City Roaming
 

FAQ


  • Quali sono le tariffe del servizio?
    • Il sistema è in fase sperimentale fino a maggio 2015, dunque sarà gratuito per gli utenti tester che si prestano ad utilizzare il sitema in qualità di “sperimentatore volontario”.
  • Quali sono le credenziali necessarie al fine di poter diventare tester?
    • L’utente tester deve necessariamente essere in possesso di una carta di credito intestata a proprio nome (solo ed esclusivamente per garanzia), aver conseguito la patente di guida da almeno due anni dalla candidatura a tale servizio, essere residente nel Comune di Napoli.
  • Come mi registro una volta abilitato come tester?
    • Puoi registrarti tramite la procedura online eseguibile presso uno dei totem interattivi collocati presso uno dei Ci.Ro. Point. La registrazione eseguita, se ultimata con successo, consente la produzione e consegna del badge per l’accesso ai servizi sperimentali di vehicle sharing.
  • Quando posso prenotare un veicolo?
    • Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.30.
  • In caso di sinistro del veicolo come bisogna agire?
    • Indipendentemente dalla responsabilità del sinistro, è necessario dare immediata comunicazione del suddetto al recapito telefonico riportato sul sito internet, successivamente seguire alla lettera le istruzioni riportate al paragrafo 7 del regolamento di servizio City Roaming.
  • In caso di smarrimento del badge personale, come comportarsi?
    • Dare immediata comunicazione dello smarrimento al servizio telefonico di Assistenza Clienti riportato sul sito internet. Si rimanda ad un’attenta lettura del paragrafo 8 del regolamento di servizio City Roaming.
  • In caso di furto e vandalismi sul veicolo, come comportarsi?
    • In tutti i casi di furto totale, parziale o di ipotesi che prevedono il tentativo di furto del veicolo messo a disposizione del vehicle sharing il tester deve: darne in modo tempestivo immediata comunicazione a Ci.Ro. al recapito telefonico di Assistenza Clienti, riportato sul sito internet. Si rimanda ad un’attenta lettura del paragrafo 8 del regolamento di servizio City Roaming.
  • Cosa accade in caso di mancato pagamento dei pedaggi stradali o di contravvenzioni ricevute durante l’utilizzo del veicolo?
    • Durante il periodo di tempo di utilizzo del veicolo il tester sarà direttamente responsabile del mancato pagamento dei pedaggi stradali, di tutte le sanzioni amministrative, o di altre conseguenze dovute a contravvenzioni in materia di circolazione stradale. Tutte le sanzioni verranno notificate al Tester titolare della prenotazione relativa all’autoveicolo oggetto della sanzione, all’indirizzo indicato in fase di iscrizione, prenotazione e adesione al servizio City Roaming.
  • Quali sono le responsabilità a carico del tester?
    • Per l’elenco delle responsabilità a carico del tester si rimanda al capitolo 10 del regolamento di servizio City Roaming.